Ultima modifica: 10 aprile 2013

Scuola Primaria

Il modello di progettazione adottato dalla Scuola Primaria si basa sull’impostazione curricolare.
Essa implica decisioni in merito alla scelta dei contenuti essenziali, agli aspetti organizzativi e ai criteri di verifica e valutazione, rispettando, da un lato, le finalità e i traguardi per lo sviluppo delle competenze posti dalle indicazioni nazionali e tenendo conto, dall’altro, della necessaria mediazione con le esigenze e le caratteristiche del contesto di riferimento.

Si attueranno per tutte le classi i seguenti punti :

  • Iscrizione anticipata degli alunni entro il termine stabilito dalla legge
  • Condivisione delle attività
  • Programmazioni per obiettivi di apprendimento
  • Valutazione periodica ed annuale degli apprendimenti degli alunni espressa in decimi ed illustrata con giudizio analitico per il livello globale raggiunto

Le insegnanti si propongono di raggiungere gli obiettivi di apprendimento attraverso un’organizzazione flessibile dei tempi e degli spazi scolastici, tutti utilizzati e strutturati ai fini didattico- educativi, sperimentando la formazione dei gruppi e delle attività laboratoriali. Particolare rilevanza sarà attribuita, alle esperienze di sperimentazione, ricerca, azione, alle relazioni interpersonali, al rapporto degli alunni con la natura, gli oggetti, l’arte, il territorio e le sue tradizioni.

In quest’ottica, la realizzazione di progetti e di visite guidate mirerà a costruire contesti di apprendimento ricchi e significativi che consentano a ciascun alunno di progredire verso forme di conoscenza sempre più elaborate e consapevoli.